Il Platano

IL PLATANO – Platanus Occidentali

Platano

Platano

II Platano è un albero originario del nord degli Stati Uniti, Europa sud orientale (Grecia, Bulgaria, Turchia) che l’uomo ha diffuso in tutta Europa per scopo ornamentale. Resiste molto bene all’inquinamento sia atmosferico che del terreno ed è per questo che viene spesso utilizzato in città lungo i viali cittadini. Questo esemplare ha un’età stimata intorno agli 80-100 anni, un’altezza di circa 20 mt e gode di ottima salute. Infatti il suo legno appare intatto da agenti fungini e parassiti, le sue foglie appaiono sane e senza infestanti. Ha avuto la fortuna di crescere in un parco dove le potature non sono così traumatiche come quelle effettuate lungo viali alberati cittadini e quindi non presenta ferite aperte e marciumi sui rami. Caratteristica è la sua corteccia che appare in genere liscia e chiara. II suo legno è bianco rosato. I suoi frutti appaiono come pallottole marrone chiaro aventi diametro di circa 3 cm, che liberano in autunno dei semi piumosi che si disperdono con il vento. E’ un albero che può raggiungerei 40 mt di altezza e diametri di 6-7 mt. A Santena, presso il Parco Cavour, si trovano i più grandi esemplari d’Italia.

 

Testi del Dott. Luigi Gallina dello Studio Archifor di Rivalta

TORNA ALLA HOME DELL’ORTO BOTANICO

-->