Il Pioppo cipressino

IL PIOPPO CIPRESSINO – Populus Nigra

PioppoCipressino

Pioppo cipressino

Albero di grandi dimensioni. Vi sono esemplari maschi ed esemplari femmine. Le differenze tra i sessi sono evidenti solo a livello del fiore. Il pioppo cipressino non è una specie ma un clone . In altre parole non è in grado di moltiplicarsi per seme in quanto non ne produce. E’ quindi solo in grado di riprodursi per talea e cioé mediante interramento di parti di rami in grado di radicare. Questo albero sembra si sia generato per mutazione genetica spontanea nell’Italia Settentrionale (si chiama anche pioppo lombardo). La sua propagazione In Europa è avvenuta poi por opera dell’uomo. In natura si trovano infatti solo esemplari maschi« Da questa caratteristica deriva la sua incapacità a produrre some I fiori maschili, gli unici presenti, sono lunghi 4-8 cm, rossastri ed appaiono in giugno. E’ utilizzato per scopi ornamentali, visto il portamento colonnare tipico di questo albero.

 

Testi del Dott. Luigi Gallina dello Studio Archifor di Rivalta

TORNA ALLA HOME DELL’ORTO BOTANICO

-->